ABOUT

Emanuela Tediosi vive e lavora a Milano.

Lavora presso una grande agenzia internazionale di pubblicità, quando le si presenta un’opportunità che cambierà il suo percorso professionale. L’occasione di collaborare come assistente di una nota Food Stylist apre la strada alle sue aspirazioni artistiche e costruisce l’esperienza per poi continuare questo percorso in prima persona.

Nell’anno 2000 inizia una lunga collaborazione con “Io Donna”, il magazine del Corriere della Sera, e in seguito collaborerà con diverse testate femminili e di cucina presenti nel panorama editoriale.

La sua professione spazia dal mondo dell’editoria, dove si dedica alla stesura di ricette e alla loro preparazione per redazionali di cucina, a quello della pubblicità in cui si occupa dell’immagine del food finalizzata alla realizzazione di scatti fotografici per packaging, campagne stampa e video.

La missione principale è, sempre e comunque, quella di rendere il cibo protagonista.

Poiché i colori giocano un ruolo fondamentale nella sua vita, quando non cucina “per gli occhi”, dipinge tele astratte.


 

Emanuela Tediosi lives and works in Milan. 

While working in a leading international advertising agency,  she was given an opportunity that would completely change her career path.  The chance to work as an assistant of a well known Food Stylist appealed to Emanuela’s artistic aspirations and gave her the experience and confidence  to continue her journey and follow her own path.

In 2000 she began a long working collaboration with “Io Donna” the magazine insert of the leading national broadsheet “Corriere Della Sera”. She went on to work towards the production of food shooting and worked on the drafting of texts and recipes.  With this also came the responsibility for overseeing images of food, ranging from the world of publishing, working for editorials on cuisine, writing and testing recipes and on advertising, following projects for packaging, print campaigns and TV advertisements. Her mission is to make food be the main character anyway.

Given that colours play a fundamental role in her life, when she is not cooking “for the eye”, Emanuela enjoys painting on canvas.